• rafting
  • hydrospeed in valsesia
  • canyoning in Valsesia
  • mini raft valsesia

Rafting und andere Wassersportarten in Piemont - Monrosa Rafting

Wildwassersport fasziniert sie? Sie lieben die Natur, und wollen einfach nur Spaß haben? Dann sind sie hier genau richtig! Seid über 20 Jahren geben wir unser bestes um Spaß, Entspannung und Erholung für all unsere Besucher in einem unvergesslichen Erlebnis zu verbinden. Auf dieser Seite finden Sie alle Informationen über aktuelle Aktivitäten und Angebote.

jetzt buchen

Lavorare in italia come guida raftingSei una Guida straniera e vuoi lavorare in Italia?
La Federazione Italiana Rafting prevede diverse forme di riconoscimento dei brevetti conseguiti all’estero e dell’esperienza professionale di Guide Rafting straniere desiderose di lavorare in Italia.

Per poter richiedere il riconoscimento da parte della F.I.Raft, è necessario possedere:

  • Un brevetto conseguito all’estero. La F.I.Raft riconosce i brevetti rilasciati da Federazioni o Associazioni straniere aderenti ai rispettivi Comitati Olimpici Nazionali, e da tutti gli altri Stati con i quali sussiste un protocollo d'intesa.

O, in alternativa

  • In caso di provenienza da uno Stato in cui non è previsto il rilascio di brevetti, un'esperienza di almeno di 36 mesi su fiumi di 4° grado

Chi rispetta uno dei due requisiti può inoltrare alla F.I.Raft la domanda per il riconoscimento del brevetto di Guida già ottenuto nello Stato estero o il conseguimento, ex-novo, del brevetto di Guida F.I.Raft.

In caso di conseguimento ex novo del brevetto, prima di poter svolgere attività di rafting in Italia la Guida dovrà frequentare un corso teorico/pratico organizzato dalla F.I.Raft della durata di tre giorni, con esame finale per diventare Guida Rafting di V livello.

 

Domanda di riconoscimento di un brevetto estero

Come anticipato, la F.I.Raft riconosce i brevetti rilasciati da Federazioni o Associazioni straniere aderenti ai rispettivi Comitati Olimpici Nazionali, e da tutti gli altri Stati con i quali sussiste un protocollo d'intesa. In caso di possesso di un brevetto di questo tipo, per ottenere il riconoscimento è necessario presentare domanda di riconoscimento del Brevetto estero. Alla domanda, redatta sul modulo allegato, devono essere allegati i seguenti documenti:

  • copia di un documento di identità personale;
  • copia del brevetto di guida;
  • copia dell'attestato di Primo Soccorso (BLS-D, WFR, o simili);
  • copia del Brevetto di Soccorso Fluviale Rescue 3, o equivalenti, o superiori, rilasciato successivamente al mese di settembre 2013;
  • curriculum vitae, relativo alla SOLA attività di rafter (link interno a nostra pagina rafting);
  • eventuali certificati lavorativi.

Conseguimento di un brevetto italiano certificato F.I.Raft

In tutti gli altri casi è d'obbligo la frequenza di un corso-esame per guide di V° livello, che si svolgerà quest’anno dal 12 al 14 maggio 2015, previa verifica della seguente documentazione:

  • copia del passaporto o di un documento di identità ;
  • copia del brevetto di guida ottenuto nello stato estero (se in possesso);
  • curriculum vitae riguardante la SOLA attività di rafter;
  • copia dell'attestato di Primo Soccorso (BLS-D, WFR, o simili);
  • copia del brevetto di Soccorso Fluviale Rescue 3 o equivalenti, o superiori, rilasciato successivamente al mese di settembre 2013;
  • dichiarazione, da parte del Responsabile della Compagnia estera presso cui la guida ha lavorato, timbrata e firmata

Saranno prese in esame solo le domande, complete di tutta la documentazione, pervenute entro il 7 maggio 2015. La Segreteria provvederà a comunicare tempestivamente agli interessati l'accoglimento o meno della domanda e la data in cui il candidato si dovrà presentare per la prova pratica.

Esame finale

Il corso-esame avrà luogo sul fiume Noce, in Trentino, dal 12 al 14 maggio 2015. La località precisa sarà confermata 15 giorni prima, valutando i livelli d'acqua. La prima giornata di corso sarà preparatoria per gli esami, e gli istruttori illustreranno gli standard richiesti dalla F.I.Raft e le modalità di svolgimento degli esami. Le valutazioni avranno invece inizio a partire dalla seconda giornata.

L’esame prevede la valutazione di:

  • tecniche di conduzione del raft in rapide di 4° grado, con traghetti in positivo e in negativo;
  • 360°;
  • rovesciamento del raft;
  • prove di nuoto e di primo soccorso in corrente;
  • lancio della corda su bersaglio fisso e bersaglio mobile;
  • risoluzione dell'incastro del piede.

 

Puoi trovare tutte le informazioni sull’esame finale nel nostro articolo Come diventare Guida Rafting (Part III) - V livello Nel corso dell'esame la lingua ufficiale parlata è l'italiano. È richiesta, in lingua italiana, la padronanza del linguaggio utilizzato nel corso di una discesa: comandi, attrezzatura, comunicazione con l'equipaggio in situazioni d'emergenza. La guida straniera deve, inoltre, essere a conoscenza di tutte le norme, tecniche e di sicurezza, previste dal Regolamento Tecnico F.I.Raft

Costo: 420 euro – comprensivi di iscrizione alla F.I.Raft, partecipazione alle tre giornate di corso-esame, assicurazione infortuni, responsabilità civile nei confronti di terzi e tutela legale.

Iscrizione nell'Elenco Guide F.I.Raft

Le Guide straniere che hanno ottenuto il riconoscimento del proprio brevetto, sono abilitate ad operare in Italia. Per mantenere il brevetto negli annoi seguenti, nel caso in cui la Guida non svolga attività in Italia, è necessario il pagamento della quota di tesseramento annuale di € 50, da pagare entro il 10 gennaio di ogni anno, pena la sospensione del brevetto stesso. Se in futuro la Guida sarà interessata a lavorare nuovamente in Italia, dovrà frequentare obbligatoriamente una giornata di aggiornamento sul fiume e pagare tutte le quote di tesseramento arretrate non versate, con le maggiorazioni, per ritardato pagamento, previste. Dopo 4 anni di mancato pagamento delle quote annuali, la validità del brevetto decade.
Il mantenimento del brevetto, negli anni seguenti, nel caso in cui la Guida non svolga attività in Italia, comporta il pagamento della quota di tesseramento annuale di € 50, da pagare entro il 10 gennaio di ogni anno, pena la sospensione del brevetto stesso. Qualora l'interessato intenda, in futuro, svolgere nuovamente attività di guida di rafting in Italia, dovrà frequentare obbligatoriamente una giornata di aggiornamento sul fiume e pagare tutte le quote di tesseramento arretrate non versate, con le maggiorazioni, per ritardato pagamento, previste. Dopo 4 anni di mancato pagamento delle quote annuali, la validità del brevetto decade.

Contatti

La domanda, corredata di tutti i documenti, deve essere inviata esclusivamente tramite e-mail, a Diese E-Mail-Adresse ist vor Spambots geschützt! Zur Anzeige muss JavaScript eingeschaltet sein!, Diese E-Mail-Adresse ist vor Spambots geschützt! Zur Anzeige muss JavaScript eingeschaltet sein! o via fax +39(0)165.51.64.14. Per maggiori informazioni sull’iter da seguire o sulla valutazione della propria situazione specifica, potete scrivere a Diese E-Mail-Adresse ist vor Spambots geschützt! Zur Anzeige muss JavaScript eingeschaltet sein! e riceverete tutto l’aiuto e le informazioni necessarie.

Hier findet ihr uns

Hier findet ihr uns

Monrosa ist in Balmuccia (VC), Valsesia.

Treffpunkt für Kajak Fans aus ganz Europa und Austragungsort der Kayak Championship 2002, ist die Gegend dank ihrer hohen Vielfalt an verschiedenen Flussstrecken ist die Gegen ein ideales Trainingsgebiet für sowohl Anfänger als auch mutige Fortgeschrittene!

Anfahrtsbeschreibung

Treffen Sie das Team Monrosa

Wir sind junge und weniger junge, erfahrene Führer, Athleten, Sekretäre und Fahrer aller AltersGruppen... aber jeder mit der gleichen Leidenschaft für das Leben an der freien Luft: Hier seht ihr das Monrosa Team.

Meteo

giweather joomla module

Services

+39 0163 75298 (Stefano)

+39 0163 75298
+393462104990 (Greta)

Newsletter

Gib hier deinen Name und deine E-Mail-Adresse an um unseren Newsletter zu empfangen.

Copyright © 2017 Centro Canoa Rafting Monrosa. All rights reserved.  P.IVA 01922530025

 

Powered by: ORA - Login Admin

Back to Top